Il rispetto delle tradizioni, l’amore e il rispetto per la terra e la volontà di trarne il meglio, ha portato la nostra Famiglia a mettersi in prima fila fin dal principio della filiera della produzione del vino. Per questo abbiamo, proprio nel cuore direzionale, una figura indispensabile per chi punta al massimo della qualità: l’Agronomo. Nello specifico questo ruolo è ricoperto da Fausto Zeni, a garanzia ulteriore della
volontà di dare il massimo rilievo alla produzione in vigna, in modo da diminuire al massimo quelle che possano essere le lavorazioni successive alla vendemmia. L’Agronomo infatti è la figura che comprende le potenzialità del terreno, ne rispetta gli equilibri, i tempi e con una coltivazione calibrata è in grado di lasciare alla terra la possibilità di esprimere tutto il suo potenziale.