La Bottaia è il luogo dove si elevano i nostri vini Zeni più pregiati: questo momento è forse il più magico. È quando si mettono a contatto sue elementi naturali come il vino e il legno e li si lascia riposare assieme, per mesi. In questo periodo avvengono complesse ed importanti reazioni di carattere chimico-fisico-biologico. Quando sarà ora, il vino che ne uscirà, avrà acquistato caratteristiche pregiate, smorzato la giovanile spigolosità e trovato la perfetta armonia delle sue componenti. L’ essenza dei legni, la stagionatura, la tostatura, sono aspetti importanti: per questo i legni utilizzati per le nostre botti vengono attentamente selezionati prima di essere stagionati all’aria aperta. Barriques, Tonneaux, botti di Rovere Francese ma anche botti di Rovere di Slavonia ed Austriaco sono messe a dimora nella bottaia, con capienze che vanno da 25 a 156 ettolitri: più piccola è la botte più legno ci sarà in rapporto al vino, quindi maggiori saranno le caratteristiche che la botte potrà donare al vino.
La bottaia, che si sviluppa su di una superficie di circa 1400 mq, essendo stata progettata e costruita interamente interrata è in grado di sfruttare la naturale inerzia termica del terreno e l’effetto di isolanti naturali come terra e sassi al fine di ridurre lo sbalzo termico. Questo non solo consente di risparmiare in termini di condizionamento ma permette di avere un ideale interazione tra vino e legno e quindi la migliore regolazione nei processi di elevazione del vino in botte.
La scelta di una struttura interrata risponde all’esigenza di attenuare il più possibile gli sbalzi termici ed assicurare le migliori condizioni di stoccaggio dei vini sia in legno che in bottiglia. Temperatura e umidità sono monitorate e mantenute costanti. Tutte queste caratteristiche fanno della Bottaia il luogo ideale per ospitare botti, Tonneau e Barriques destinati all’affinamento dei nostri vini rossi e bianchi di grande struttura. Una nicchia a sé stante è invece destinata alla maturazione in bottiglia delle annate storiche e più pregiate.